LE MATERIE PRIME

Home » L’AMBURGHERIA » LE MATERIE PRIME
LE MATERIE PRIME2018-12-11T14:35:09+01:00

Tutte scelte prestando attenzione alla filosofia di produzione.

Partiamo dalle materie prima della nostra fattoria e dove non arriviamo noi selezioniamo
con molta attenzione i fornitori, scegliendo i migliori prodotti del territorio.

LE CARNI

I nostri hamburger sono frutto di studio e sperimentazione e di un’attenta ricerca del giusto equilibrio di parti magre e grasse
Per questo utilizziamo solo carne scottona, particolarmente gustosa e tenera.
Inoltre, grazie alle leggere infilazioni di grasso che la caratterizzano e che si sciolgono durante la cottura i nostri hamburger
si contraddistinguono per una proverbiale morbidezza.

I SALUMI

I migliori salumi del territorio, tutti di origine DOP e IGP sono
accuratamente studiati, testati e scelti dalla famiglia Santacatterina, con l’attenzione
di chi conosce l’arte della trasformazione delle materie prime.

I SALUMI

I migliori salumi del territorio, tutti di origine DOP e IGP sono
accuratamente studiati, testati e scelti dalla famiglia Santacatterina, con l’attenzione
di chi conosce l’arte della trasformazione delle materie prime.

I FORMAGGI

Considerati tra i più buoni al mondo i formaggi caprini del nostro caseificio sono stati premiati
all’International Cheese Awards 2017.
Oltre alla nostra produzione la migliore selezione di Parmigiano Reggiano e Casera Stravecchio.

LA POLENTA

Prodotta con il mais coltivato nei nostri campi.
La farina viene macinata a pietra, secondo l’antica tradizione.
La cremosità è la principale caratteristica che fa emergere il suo gusto antico.

LA POLENTA

Prodotta con il mais coltivato nei nostri campi.
La farina viene macinata a pietra, secondo l’antica tradizione.
La cremosità è la principale caratteristica che fa emergere il suo gusto antico.

IL PANE

È bio, prodotto con lievito madre e farina “tipo 2” del “Molino Sobrino”, macinata
a pietra, lentamente, come vuole la tradizione.
L’integrale è preparato esclusivamente con farina bio e lievito madre.

LE ULTIME DAI BLOG

I nuovi piccoli della Fattoria!

In questi giorni è arrivata una bellissima sorpresa nella nostra stalla: i nuovi capretti! La loro tenerezza ci scalda il cuore mentre cercano di avventurarsi sui loro primi passi. Ma come vengono gestite le caprette che crescono in Fattoria?

Nelle nostre stalle ospitiamo poco più di 200 capre, il cui latte, ottenuto dalla mungitura, è essenziale per la produzione di formaggi, yogurt, gelati… Ogni giorno, le capre in lattazione si recano per due volte nella sala mungitura, dove è possibile raccogliere il latte che verrà portato al caseificio. È possibile assistere alle mungiture: una delle pareti della nostra sala è completamente a vetro.

Per assicurare una costante presenza di latte ai nostri esperti casari, viene praticata la destagionalizzazione del calore mediante ore di luce artificiale: questo garantisce la produzione di latte durante tutto l’anno. I becchi e le capre, che solitamente sono tenuti separati, all’inizio della stagione del calore vengono spostati nella medesima stalla per favorirne l’accoppiamento. In questo modo, dopo circa 150 giorni di gestazione nasceranno i capretti. Le nascite avvengono nei mesi di ottobre e febbraio.

Le caprette assumono il colostro della mamma e successivamente latte fino allo svezzamento, che avviene entro le 8 settimane dalla nascita, dopodiché inizieranno ad alimentarsi con fieno e mangime, come le capre adulte. Una volta compiuti i 7-8 mesi, le caprette avranno raggiunto la maturità e saranno pronte per essere avvicinate ai becchi e riprodursi a loro volta, dando nuovo inizio al ciclo di allevamento.

Vieni anche tu a conoscere le nostre caprette! Ti aspettiamo in Fattoria per scoprire questo meraviglioso luogo abitato dai nostri simpatici animali.